Carrera Cup Italia 2019

Carrera Cup Italia 2019

Dal 5 al 7 aprile il monomarca tricolore inaugura la tredicesima stagione con 28 piloti protagonisti del primo round al volante delle 911 GT3 Cup. Di questi, ben 10 i giovani inseriti in uno Scholarship Programme sempre più internazionale. Le due gare in diretta tv su Sky Sport Arena e Cielo con telecronaca del duo Bobbi-Schittone. Nel weekend alle sfide in pista per assoluta, Michelin Cup e Silver Cup si affiancano quelle del parallelo campionato Esports a coronamento di iniziative e novità che coinvolgono direttamente gli appassionati Padova.

La tredicesima edizione del monomarca promosso da Porsche Italia promette una stagione di sfide esaltanti in ogni categoria e sarà affiancata da novità di rilievo capaci di coinvolgere in prima persona anche gli appassionati. Già in marzo le 911 GT3 Cup della serie tricolore hanno vissuto una giornata di shakedown collettivo a Imola, dove diversi protagonisti hanno segnato riscontri al di sotto del record ufficiale del tracciato. A Monza il primo dei sette appuntamenti 2019 ha in programma due gare da 28 minuti + 1 giro che saranno trasmesse in diretta tv sulla piattaforma Sky, canali Sky Sport Arena e Cielo. Il programma si apre venerdì 5 aprile con un'ora di prove libere a partire dalle 15.25. Sabato si entra nel vivo con le prove di qualificazione che, suddivise in PQ1 e poi PQ2 per i migliori 10, dalle 10.15 alle 11.00 stileranno la griglia di partenza per gara 1, in programma alle 17.30 (diretta tv su Sky Sport Arena, canale 204 di Sky). Domenica gara 2 concluderà il weekend con il via alle 13.20 e dirette su Sky Sport Arena e Cielo (canale 26 del digitale terrestre). 

A Monza lo spettacolo in pista sarà assicurato da 28 piloti distribuiti su un totale di 25 vetture in rappresentanza di 10 team. Tra i più variegati lo schieramento di Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano. Reduce da un finale molto competitivo nel 2018, il 28enne pilota calabrese Simone Iaquinta è approdato nel team bergamasco per restare protagonista assoluto, mentre dalla Svizzera arriva un altro giovanissimo (20 anni), il rookie Mickael Grosso. Dopo due stagioni vissute in Michelin Cup, per il 2019 Federico Reggiani ha invece deciso di puntare alla Silver Cup. 

Tra le novità che accompagneranno lo spettacolo in pista, il talent show “RACE! Il prossimo pilota”, condotto da Alessandro Borghese con la partecipazione di Matteo Bobbi e Federica Masolin e in onda su Sky Sport Arena e Cielo prima delle gare. In palio per il vincitore la partecipazione all'edizione 2020 della Carrera Cup Italia a bordo della 911 GT3 Cup sponsorizzata dal brand di carburanti ad alte prestazioni Q8 Hi Perform, l'auto portata in gara quest'anno da Diego Bertonelli. A Monza debutterà anche la seconda edizione della Porsche Esports Carrera Cup Italia sui simulatori messi a disposizione nella hospitality Porsche.

Il primo monomarca virtuale parallelo a quello reale nato dalla sinergia tra Porsche Italia, Ak Informatica, Sparco e vari partner tecnologici si è ulteriormente evoluto grazie a un nuovo format di selezione e, per il vincitore, la conferma del super premio finale: l'opportunità di disputare una gara del monomarca “vero”, in pista, su una Porsche 911 GT3 Cup messa a disposizione da Porsche Italia. L'innovativo progetto di sim racing che si disputa attraverso il popolare racing game Assetto Corsa di Kunos Simulazioni ha selezionato sul portale ufficiale http://esport.carreracupitalia.it i 50 sim racer ammessi all'edizione 2019. Di questi, 10 saranno i PRO, mentre 40 rientreranno nella categoria Silver. Proprio Monza ospiterà la definizione delle categorie: i migliori 30 dei 50 ammessi si contenderanno i 10 “sedili” da PRO a suon di sfide in hospitality. E' possibile seguire tutte le gare della Porsche Esports Carrera Cup Italia in diretta online con commento e contenuti esclusivi.

Visita il sito ufficiale della Carrera Cup Italia per maggiori informazioni.