Porsche 911 Carrera S: tradizione e innovazione per un design senza tempo

Porsche 911 Carrera S: tradizione e innovazione per un design senza tempo

Timeless Machine. Un’espressione che ben descrive una delle ultime nate di casa Porsche, la nuova 911 Carrera S.

Un’auto elegante e sportiva, che racchiude in sé tutte le caratteristiche di quelle che possono essere considerate come le sue antenate, le vetture che prima di lei hanno potuto dare spettacolo sulle strade di tutto il mondo. Un design senza tempo, che guarda al passato e alla tradizione Porsche, ma allo stesso tempo si proietta in avanti, verso un futuro sempre più all’avanguardia.

Dalle performance ispirate alle sportive da pista, la nuova 911 Carrera S presenta un design elegante e moderno, sottolineato soprattutto dal posteriore dell’auto, disegnato in modo preciso, chiaro ed energico. Una configurazione che dà carattere all’auto, dotandola di una carrozzeria molto pronunciata, arricchita da un alettone mobile che si adatta a seconda delle differenti modalità di guida.

Cinque sono le modalità che il conducente ha la possibilità di impostare, ciascuna delle quali cambia completamente il modo di presentarsi e di comportarsi dell’auto. Selezionando la modalità Normal, la Porsche si presenta più quieta e tranquilla, maggiormente adatta a condizioni di guida tipiche della vita quotidiana. Settando invece il volante su Sport, l’auto si trasforma in una vera sportiva, aprendo le valvole degli scarichi, indurendo le sospensioni e rendendo volante e acceleratore più precisi e pronti a reagire. Tuttavia, per usufruire di un’esperienza ancora più performante, l’opzione Sport Plus è quella che permette alla nuova 911 di dar prova del proprio carattere: in questo modo, l’intervento dei controlli di trazione viene ritardato, permettendo a chi guida di vivere davvero le emozioni di una sportiva da pista. Andando a selezionare la modalità Wet, com’è facile intuire, il sistema permette all’auto di limitare il più possibile le scodate o le perdite di aderenza, per garantire a chi guida il massimo della sicurezza anche in condizioni atmosferiche avverse. Infine, utilizzando la modalità Individual, chi sta al volante ha la possibilità di personalizzare qualsiasi settaggio disponibile sulla nuova Porsche.

Ammirandola frontalmente, la nuova 911 presenta un cofano moderno e muscoloso, che però ben si integra con il DNA tipico del suo design tradizionale, un omaggio ai modelli 911 delle prime generazioni. Uno stile che regala al cofano della Porsche una forma più appuntita, all’insegna di quello che può essere ridefinito come l’elemento essenziale del nuovo modello: la continuità. Un’espressione che non si riferisce solamente all’aspetto puramente estetico e l’omogeneità stilistica, ma a tutto il concept di base che caratterizza la nuova 911, un’auto che si propone come modello del futuro, partendo però dalle caratteristiche del passato.

Anche gli interni non deludono, caratterizzati non solo da un design innovativo, ma anche da una tecnologia all’avanguardia: un mix che regala alla nuova nata un’impronta nuova, che ricorda ancora una volta i primi modelli 911, ma che allo stesso tempo strizza l’occhio a nuove possibilità stilistiche.
Il volante sportivo multifunzione è affiancato a destra e a sinistra dai principali comandi necessari al conducente, in modo da garantirgli un’esperienza di guida il più confortevole possibile, senza costringerlo a distogliere l’attenzione dalla strada. Tutte le informazioni di cui il conducente può avere bisogno, vengono messe a sua disposizione attraverso due schermi ad alta risoluzione, una tecnologia che ben si integra con quelle più prettamente analogiche, rappresentate banalmente anche dal contagiri.
Gli interni della nuova 911 non sono stati pensati solo per garantire uno stile e una presenza scenica all’auto, ma anche per permettere a chi guida di sentirsi sempre al sicuro, anche nelle modalità di guida più sportive. I sedili, per esempio, garantiscono un comfort senza pari ai passeggeri, ma risultano essere anche accoglienti, abbracciando chi li sfrutta e permettendo loro di sentirsi a proprio agio in qualsiasi situazione. La nuova 911 sorprende e cattura per l’elevata ergonomia e per l’utilizzo di materiali pregiati che vengono utilizzati, affiancati anche da molti altri equipaggiamenti e opzioni che danno la possibilità di personalizzare quanto più possibile la propria esperienza di guida.

Come già detto, un’altra caratteristica che differenzia Porsche 911 dalle sue antenate è la tecnologia, a cui si affianca anche l’innovativo Porsche Connect, un sistema che permette di aver tutto a portata di mano. Grazie a Porsche Connect, infatti, sarà possibile sincronizzare l’auto con le mete prescelte e con la propria agenda, andando a organizzare il proprio viaggio in totale tranquillità. Connettendo il proprio smartphone alla propria Porsche, sarà possibile usufruire di tutti i servizi tecnologici di cui si dispone, come per esempio rimanere aggiornati sul traffico in tempo reale, o ascoltare la propria musica preferita. In più, pacchetti come quello Navigazione e Infotainment, aiuteranno il conducente a raggiungere ancora più velocemente la propria destinazione, calcolando il percorso sulla base delle mappe online più aggiornati.

Ancora una volta, quindi, Porsche 911 fa innamorare gli appassionati e non solo, catturando lo sguardo di milioni di persone in tutto il mondo. La nuova generazione non si distacca quindi da questa missione, senza stravolgere le caratteristiche di un’auto che ormai ha fatto la storia.

Ulteriori informazioni su