I Centri Porsche di Milano alla conferenza stampa della Coppa Helvetia

I Centri Porsche di Milano alla conferenza stampa della Coppa Helvetia

Si è svolta mercoledì 13 giugno alle ore 17, presso il palazzo del Consolato Generale della Svizzera a Milano, la conferenza stampa di presentazione della Coppa Helvetia, Torneo Internazionale di Polo 4/6 hp. A presentare l'evento, nella splendida location del ristorante La Terrazza di Via Palestro, sonointervenuti Massimo Baggi, console svizzero a Milano, Attila Tanzi, Presidente di Milano Polo Club, il Colonnello Sergio Vignocchi della Caserma Perrucchetti, Giampaolo Ziviani per Audemars Piguet e Giovanni Viganò, Direttore Generale dei Centri Porsche di Milano. Massimo Baggi, ha fatto gli onori di casa e ha voluto ringraziare Milano Polo Club e l'ideatore dell'esclusivo circuito, Renato Bolongaro, il Reggimento Artiglieria a Cavallo Voloire e gli sponsor per la grande disponibilità e lo spirito imprenditoriale che hanno reso possibile la realizzazione di un importante torneo di Polo a Milano. Baggi, appassionato giocatore, ha poi raccontato come si è avvicinato a questa disciplina: "durante i miei anni presso l'Ambasciata della Svizzera a Delhi, in India, dove il polo è molto diffuso, ho cominciato ad appassionarmi, ed è lì che ho cominciato a praticarlo. E' un'esperienza che ricordo con molto piacere perchè mi ha dato modo di conoscere e frequentare persone veramente speciali". Ha preso poi la parola il Colonnello Sergio Vignocchi, per ringraziare i presenti e raccontare un po' di storia del suo reggimento nato nel 1815. Attila Tanzi ha ribadito come lo spirito collaborativo dell'esercito, che ha messo a disposizione spazi idonei, così difficili da reperire in una grande città come Milano, abbia reso possibile l'evento; infatti per il polo sono necessarie aree molto ampie e la piazza d'armi della caserma Santa Barbara rappresenta la location ideale. Negli ultimi anni questo sport sta conoscendo un nuovo impulso anche grazie ad alcune iniziative, come per esempio la riapertura dello storico stadio londinese di Hurlingham (sede delle gare di Polo ai Giochi della IV Olimpiade di Londra nel lontano 1908). Tanzi ha poi precisato come la tradizione equestre italiana, grazie alla scuola militare, abbia mantenuto alti i suoi valori e non sia da meno rispetto a quella di Francia e Inghilterra. Ha preso poi la parola Giampaolo Ziviani, di Audemars Piguet "quest'anno la nostra azienda ha festeggiato i 40 anni del leggendario Royal Oak, il primo orologio sportivo di lusso che ha rivoluzionato il mondo dell'orologeria con una serie di iniziative ed eventi. Per Audemars Piguet che è veramente innamorata del polo, non poteva presentarsi un'occasione migliore della Coppa Helvetia per rinnovare questa partnership. La nostra esperienza significativa come main sponsor di questo sport è stata due anni fa a Cortina, ma il maggior successo, quello che ci ha fatto capire l'attrattiva di questo sport sul pubblico è stato in occasione del Forte dei Marmi Polo Beach, dove si è giocato sulla spiaggia e moltissime persone hanno potuto seguire gli incontri". Giovanni Viganò ha aggiunto "mi auguro che questo evento sia l'inizio di un sodalizio stabile e duraturo con Milano Polo Club, un'associazione che vuole portare al grande pubblico uno sport d'azione e d'effetto come il polo. La caserma Perrucchetti è un valore per i milanesi, voglio ringraziare l'esercito per la collaborazione e la passione con cui ha reso possibile questa iniziativa. Porsche come di consueto sarà presente alla giornata di gare dando possibilità agli ospiti di provare alcuni dei suoi prestigiosi modelli". Al termine del suo intervento Viganò ha annunciato che Porsche metterà in palio un'auto per un weekend. Anche l'Hotel Villa Castagnola di Lugano ha scelto di mettere in palio un weekend presso la sua splendida struttura. Momento clou, a conclusione dell'incontro, è stata la consegna delle maglie ai componenti della squadra Audemars Piguet, da parte di Giampaolo Ziviani e Renato Bolongaro. La numero 1 è andata al capitano del team Massimo Baggi mentre a Mauro Robbiani è stata assegnata la numero 2. Gli altri due componenti della squadra saranno Francisco Guignazu, numero 3 e Attila Tanzi con il 4. L'appuntamento con la Coppa Helvetia è per domenica 17, a partire dalle ore 16,30, presso la Piazza d'Armi della caserma Santa Barbara in Via Rovere a Milano. Molte le aziende presenti e numerosi invitati di spicco attesi per l'occasione. Il presidente Uberto Lupinetti ha confermato la presenza del Comitato Regionale Lombardo della FISE (Federazione Italiana Sport Equestri) alla manifestazione.

Ulteriori informazioni su