Carrera Cup Italia: al Mugello, we difficile per Postiglione

Carrera Cup Italia: al Mugello, we difficile per Postiglione

Le due gare del week end toscano appena concluso hanno offerto gare combattute e spettacolari che hanno rivoluzionato le classifiche, regalando attenzione e suspence per la gran chiusura che si disputerà a Monza a ottobre. Vito Postiglione ha concluso gara 1 alla seconda curva quando Daniel Mancinelli lo urtava costringendolo al ritiro; ancora più breve la seconda manche del pomeriggio per Postiglione che, a causa di un contatto alla prima curva San Donato, si è dovuto nuovamente ritirare. Il potentino, leader del Campionato, per la prima volta da quando corre in Carrera Cup Italia ha collezionato due ritiri. “Non ho capito l’azione di Daniel che poi è venuto a scusarsi, ma il peggio è successo al pomeriggio quando l’incolpevole Galbiati mi è venuto addosso alla prima curva dopo un contatto causato da Siedler. Sono finito di nuovo nella sabbia con la vettura che è risultata molto danneggiata. Mi giocherà tutto a Monza: vorrei partire davanti a tutti per evitare sorprese…”. Postiglione conserva attualmente un vantaggio di 23 punti su entrambi gli inseguitori Mancinelli e Piscopo, alla pari con 115 punti in classifica. L’ultimo appuntamento stagionale porterà la Carrera Cup Italia a Monza: il gran finale del Campionato sarà in programma sabato 20 e domenica 21 ottobre. Gli appassionati che nel frattempo vorranno rivivere le emozioni di entrambe le gare del Mugello, potranno vedere il video on demand sul sito www.carreracupitalia.it (disponibile anche su iPhone e iPad) e dawww.motormedia.tv. Gli highlights della gara si potranno gustare con l'applicazione i-Pad di Autosprint, mentre per analisi, commenti e retroscena collegatevi al Pit Live su www.omnicorse.it. Le Classifiche Assoluta: 1. Postiglione punti 138; 2. Mancinelli e Piscopo 115; 4. Malucelli 112; 5. Fulgenzi 91; 6. Giraudi 75; 7. Costantini 38; 8. Ferrara 36; 9. Proietti 27; 10. Lucchini 13; 11. Scanzi 12; 12. Gaidai 11; 13. Zurcher 7; 14. De Amicis 6; 15. Degiacomi 5; 16. Bignotti 2; 17. Brambati 1. Michelin Cup: 1. Proietti punti 96; 2. Scanzi 44; 3. Lucchini 42; 4. De Amicis 40; 5. Degiacomi 32; 6. Bignotti 18; 7. Blieninger 10; 8. Piccioni e Petrini 8; 10. Cassarà 6; 11. Galbiati 5; 12. Brambati 3. Team: 1. Ebimotors punti 132; 2. Antonelli Motorsport 125; 3. MIK Corse by Centro Porsche Padova 122; 4. Heaven Motorsport 117; 5. Petri Corse Motorsport 85; 6. Erre Esse – Antonelli Motorsport 61; 7. Tsunami RT 50; 8. CRAM Motorsport by Ebimotors 30; 9. Pole Team 27. Le statistiche 2012: Vittorie: 4 Postiglione; 3 Piscopo; 2 Mancinelli e Malucelli, 1 Fulgenzi. Pole position: 3 Malucelli e Postiglione. Giri veloci: 6 Postiglione; 2 Malucelli, 1 Mancinelli, Ferrara, Piscopo e Fulgenzi

Ulteriori informazioni su