27/28 settembre 2014. XVI Trofeo AIDO.

27/28 settembre 2014. XVI Trofeo AIDO.

Il Trofeo AIDO è una gara di auto storiche organizzata a favore dell’AIDO, Associazione italiana donatori Organi Tessuti e Cellule, ed è un’occasione che unisce la passione sportiva per auto di elevatissimo valore storico con gli ideali della solidarietà legati alla cultura della donazione degli organi a scopo di trapianto terapeutico.

Dopo un anno di pausa, domenica 28 settembre la gara di regolarità classica per auto storiche giunta alla XVI edizione, tornerà a percorrere le strade della provincia di Brescia, da Gardone Val Trompia a Sarezzo, lungo un percorso di circa 220 km con 25 prove cronometrate, 3 controlli orari e 3 controlli timbro.

Il pomeriggio di sabato 27 sarà dedicato alle verifiche tecnico sportive presso l’Oratorio di Inzino, le quali proseguiranno la mattina di domenica, fino alla partenza della prima auto in gara, prevista per le 10.15 dall’Oratorio di Gardone Val Trompia.

Per la prima tranche di 80 km del percorso, le auto storiche risaliranno la Val Trompia, scollinando tra i verdi prati di Marmentino in Valle Sabbia per raggiungere il Lago d’Idro e costeggiarlo fino a Ponte Caffaro. Da qui si entra nella parte trentina, raggiungendo il Lago di Ledro, dove a Pieve di Ledro si terrà la sosta pranzo. Nel pomeriggio la seconda parte del percorso di 140 chilometri che toccherà il Lago di Garda con la ripartenza dalla Piazza di Riva del Garda, l’altopiano di Bleggio, Tione e la discesa della Val Giudicarie verso Brescia. Il passaggio a Lodrino precederà l’arrivo nella Piazza di Sarezzo, previsto per le 17.30. Alle 19.30 al Teatro Tenda presso l'Oratorio di Inzino cena a base di spiedo per tutti i partecipanti, seguita dall’emissione delle classifiche e dalle premiazioni.

Questa nuova edizione porta con sé un’interessante novità: il Trofeo AIDO Monica Giovanelli - Gran Premio Annalisa Gnutti aprirà infatti il CHALLENGE AIDO AUTO STORICHE 2014-2015, cinque gare di regolarità lombarde unite per una nuova sfida all'insegna di passione, belle automobili e solidarietà. A comporre questa sfida, una sorta di mini-campionato sull'asse Brescia-Cremona-Pavia, saranno cinque gare lombarde, in ordine di apparizione: Trofeo AIDO, Campagne e Cascine, Coppa Franco Mazzotti, Trofeo Foresti e Coppa dei Castelli Pavesi. «Unendo le forze, con gli amici, si combatte la crisi, ci si diverte insieme, si organizza qualcosa di speciale con belle auto e - cosa che più conta - si sostengono gli ideali della solidarietà». Così, in breve, gli organizzatori di cinque gare italiane di regolarità CSAI hanno annunciato la nascita del Challenge AIDO Autostoriche.

Come sempre, lo scopo principale della manifestazione è la raccolta fondi. Nell’edizione 2014 saranno destinati alla ristrutturazione del Reparto di Emodialisi dell’Ospedale di Gardone Val Trompia, nel tentativo di alleviare le sofferenze dei malati che per tre volte la settimana si sottopongono al trattamento in luoghi adeguati e sicuri.

Alla manifestazione parteciperà l’equipaggio di Centro Porsche Brescia composto da Biagio Capolupo e Beatrice Saottini a bordo della Porsche 356 Speedster del 1954 della Collezione privata della Famiglia Saottini.

Ulteriori informazioni su