22/25 gennaio 2015. XXVII Winter Marathon.

22/25 gennaio 2015. XXVII Winter Marathon.

Presentata al pubblico e agli addetti ai lavori lo scorso 21 novembre 2014, nel corso della Conferenza stampa svoltasi al Centro Porsche Brescia di Desenzano del Garda (BS), prende finalmente il via la 27a edizione della Winter Marathon, una tra le più importanti manifestazioni italiane riservate alle auto storiche. Inserita tra i “Grandi Eventi” CSAI, si svolgerà dal 22 al 25 gennaio a Madonna di Campiglio, location ufficiale della manifestazione sin dalla prima edizione del 1989.

Centro Porsche Brescia si riconferma Main Sponsor e sin da giovedì 22 gennaio, giornata di verifiche tecniche, sarà pronta ad accogliere partecipanti e appassionati nell’Area Hospitality allestita a Madonna di Campiglio in Piazza Sissi. Nel corner dedicato all’esposizione dei prodotti della linea Driver’s Selection by Porsche Design si potranno trovare accessori e capi di abbigliamento firmati dalla Casa di Stoccarda, mentre sarà possibile ammirare le vetture in esposizione statica: 911 Carrera GTS, Boxster GTS, Cayman GTS e Panamera Diesel.

La Concessionaria del Gruppo Saottini sarà rappresentata anche dalle auto fornite alla Direzione della corsa - che potranno usufruire di Porsche 911 Targa 4S, Porsche Macan S Diesel e Porsche Cayenne Diesel - e dalla partecipazione alla gara dell’equipaggio numero 108, composto da Biagio Capolupo, Direttore di Centro Porsche Brescia e Centro Porsche Brescia Città, e Beatrice Saottini, Amministratore Delegato di Saottini Auto S.p.A., a bordo della 911 S del 1968 della Collezione Privata della Famiglia Saottini. In gara la vettura sarà assistita dal tecnico specializzato Porsche Classic di Centro Porsche Brescia, che seguirà a bordo di Porsche Cayenne S E-Hybrid.  Anche Porsche Italia parteciperà alla gara con una 911 Carrera RS del 1973 guidata da Felix Bräutigam, Vice Presidente Regione Europa di Porsche AG, navigato da Pietro Innocenti, General Manager di Porsche Italia, e con una Porsche 356 A Speedster del 1956, condotta da Mauro Gentile, Direttore Ufficio Stampa di Porsche Italia, affiancato dalla giornalista Ilaria Salzano di Repubblica.it.

La 27a Winter Marathon seguirà la strada tracciata delle fortunate edizioni degli anni scorsi, ben descritta da pochi ma salienti numeri che ne indicano il successo: 19 marche automobilistiche presenti, 9 nazioni rappresentate dai conduttori, 11 vetture anteguerra in gara, 21 Top Driver al via e 5 vincitori di precedenti edizioni. La gara di regolarità, riservata a vetture costruite entro il 1968 a trazione anteriore e posteriore, con l’aggiunta fino a un massimo di 20 modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti fino alla fine del 1976, inizierà giovedì 22 gennaio con l’ingresso sul lago ghiacciato di Madonna di Campiglio delle vetture partecipanti al Trofeo APT, riservato ai primi 32 concorrenti regolarmente iscritti alla gara, che si disputerà sullo stesso lago ghiacciato illuminato a giorno per l’occasione. Tra questi, si vedrà anche l’equipaggio numero 108 di Centro Porsche Brescia. La gara di regolarità prenderà poi il via ufficialmente alle 14.00 di venerdì 23 gennaio da Piazzale Brenta di Madonna di Campiglio. L’arrivo è previsto nella stessa cittadina, in Piazza Righi, nella notte tra venerdì e sabato 24 gennaio, al termine del percorso di oltre 420 chilometri che attraverserà le strade più belle del Trentino Alto Adige e i passi dolomitici più suggestivi tra Madonna di Campiglio e Canazei. Confermati per il sabato anche i tradizionali trofei MA-FRA, riservato alle vetture scoperte anteguerra partecipanti alla Winter Marathon, e TAG Heuer Barozzi, cui potranno accedere i primi 32 classificati della gara di regolarità. Sarà possibile seguire tutte le fasi salienti della gara e tifare per i propri equipaggi preferiti interagendo direttamente con le piattaforme social Facebook e Twitter tramite l’hashtag #WinterMarathon2015.

Ulteriori informazioni su