Nuova Porsche Macan S: Più potenza, telaio ottimizzato, maggior confort

Nuova Porsche Macan S: Più potenza, telaio ottimizzato, maggior confort

A pochi giorni dal lancio della nuova Porsche Macan entra a listino la nuova Macan S che può essere ordinata già da ora al Centro Porsche Parma a partire da 67.497 euro in Italia, inclusa IVA e dotazioni specifiche.

Porsche ha ampliato la sua gamma di SUV compatti aggiungendo la potente Macan S. Il nuovo modello del Costruttore di auto sportive è equipaggiato con un nuovo propulsore V6 turbo benzina da 3 litri con filtro anti-particolato per motori a benzina. L’unità sviluppa una potenza di 260 kW (354 CV) ed eroga una coppia massima pari a 480 Nm, incrementando dunque di 10 kW (14 CV) e 20 Nm, rispettivamente, i valori del modello precedente. Se equipaggiata con il pacchetto opzionale Sport Chrono, la nuova Macan S accelera da 0 a 100 km/h in soli 5,1 secondi, ovvero 0,1 secondo in meno rispetto al modello precedente. La velocità massima raggiunta dalla vettura è di 254 km/h. Il consumo di carburante (correlato al ciclo NEDC) è pari a 8,9 l/100 km. La nuova Macan S concentra tutte le innovazioni di prodotto della gamma Macan di ultima generazione. Fra queste, il “Flyline” posteriore a LED e il nuovo sistema Porsche Communication Management con connessione permanente alla rete, dotato di schermo touch da 10,9 pollici.

Nuovo motore V6 con Central Turbo Layout La Porsche Macan S viene ora proposta con un propulsore V6 turbo da 3 litri di nuova concezione. Grazie alla configurazione Central Turbo Layout, il turbocompressore risulta integrato centralmente nella ‘V’ delle bancate dei cilindri; ciò fa sì che i percorsi dei gas di scarico fra le camere di scoppio e il turbocompressore siano brevi per assicurare una risposta eccellente e immediata. Il nuovo turbocompressore Twin Scroll fornisce una coppia elevata a bassi regimi. Con la tecnologia Twin Scroll, i flussi dei gas di scarico vengono convogliati in continuo verso il girante della turbina come flussi separati, riducendo così in modo significativo gli eventuali svantaggi dovuti alle variazioni del carico. La geometria ulteriormente sviluppata della camera di scoppio con iniettore in posizione centrale favorisce una preparazione efficiente della miscela. All’incremento della potenza in uscita per litro, da 113 a 118 CV, si aggiunge anche un miglioramento del livello delle emissioni.

Nuovo assetto del telaio per un maggiore bilanciamento Tipicamente sportivo come sempre, il telaio della Macan si distingue per gli pneumatici sfalsati e la trazione integrale attiva Porsche Traction Management (PTM), oltre a essere stato ancora una volta revisionato e ottimizzato nell’ambito del restyling cui è stato sottoposto questo modello. Sull’avantreno, forcelle a molla in alluminio sostituiscono i componenti in acciaio utilizzati in precedenza. La nuova struttura in lega leggera risulta più rigida e riduce la massa non sospesa, aumentando la precisione dello sterzo della Macan e migliorando il confort di marcia. La nuova messa a punto delle barre stabilizzatrici garantisce inoltre un assetto più neutro. Come in precedenza, il Sistema PASM (Porsche Active Stability Management) di regolazione elettronica degli ammortizzatori, le sospensioni pneumatiche regolabili in altezza con pistoni rotanti e nuova idraulica degli ammortizzatori e il sistema Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus) sono disponibili come optional per migliorare ulteriormente la dinamica di guida e la maneggevolezza del nuovo modello.

Freni ottimizzati con punto di pressione più preciso Molto è stato fatto anche per migliorare i freni della nuova Macan e il guidatore noterà i risultati di questo intervento dettagliato soprattutto nella diversa sensibilità del pedale del freno. Il pedale pesa circa 300 grammi meno della parte in acciaio montata sul modello precedente e agisce sulla pompa del freno mediante un braccio di leva più corto. Questo determina una risposta dei freni più immediata e consente al guidatore di percepire con precisione il punto di pressione grazie alla connessione molto rigida. L’approccio persino più sportivo della nuova Macan S si riscontra nei dischi maggiorati dei freni anteriori: il diametro dei dischi, di 360 mm, è di 10 mm maggiore rispetto a prima, mentre lo spessore dei dischi, di 36 mm, è stato incrementato di 2 mm. Tutte le nuove pastiglie dei freni sono prive di rame. La Macan S può anche essere equipaggiata, su richiesta, con dischi carboceramici PCCB (Porsche Ceramic Composite Brake).

Un design più aerodinamico con fari full LED e nuove funzioni digitali  La Macan S beneficia inoltre di tutte le novità incluse nell’ultimo restyling, fra cui il “Flyline” a LED tridimensionale nella sezione posteriore. I fari anteriori a LED sono compresi nella dotazione standard e il sistema opzionale PDLS Plus (Porsche Dynamic Light System Plus) può essere utilizzato per regolare la distribuzione del fascio di luce in maniera adattiva. Il nuovo sistema Porsche Communication Management (PCM), arricchito di uno schermo touch full HD da 10,9 pollici, è ora connesso in rete – opzione inclusa nella dotazione standard – e include la navigazione online con informazioni sul traffico in tempo reale attraverso “Here Cloud”, il collegamento alla rete di telefonia mobile, due interfacce audio e comandi vocali intelligenti. Altre funzioni di serie disponibili a bordo sono il sistema Porsche Connect Plus (con modulo LTE e lettore di carta SIM), un hotspot Wi-Fi e una serie di nuovi servizi Porsche Connect.

Nuove dotazioni opzionali: volante sportivo GT, ionizzatore e sistema Traffic Jam Assist Il volante sportivo GT disponibile come optional, presente sulla 911, accentua la linea sportiva dell’abitacolo della Macan S. Il selettore di modalità di guida integrato nel volante – che include il tasto Sport Response – fa parte del pacchetto Sport Chrono disponibile su richiesta. Altre dotazioni opzionali che accrescono il confort e la praticità comprendono il nuovo Traffic Jam Assist, il parabrezza riscaldato e uno ionizzatore che, abbinato al filtro dell’aria per il particolato fine fornito di serie, migliora la qualità dell’aria all’interno del veicolo.

 

 

 

Macan S: Consumi sul ciclo misto 8,9 l/100 km; emissioni di CO2 combinate 204 g/km

I valori del consumo di carburante e delle emissioni di CO2 sono stati determinati in base alla nuova procedura di omologazione Worldwide Harmonised Light Vehicle Test Procedure (WLTP). I valori NEDC da essa ricavati continueranno a essere riportati per un periodo di transizione. Tali valori non sono confrontabili con i valori determinati in base alla procedura NEDC di misurazione utilizzata fino a ora.

Maggiori informazioni sul consumo ufficiale di carburante e sui valori ufficiali delle emissioni specifiche di CO2 delle autovetture di nuova costruzione sono disponibili nelle “Linee guida su consumo di carburante, emissioni di CO2 e consumo energetico delle autovetture di nuova costruzione” [Leitfaden über den Kraftstoffverbrauch, die CO2-Emissionen und den Stromverbrauch neuer Personenkraftwagen] distribuite gratuitamente in tutti i punti vendita e presso DAT (Deutsche Automobil Treuhand GmbH).

Ulteriori informazioni su